Daniele Florio, Antonio Lo Mauro, Giulia Pernice, Anna Burgio, Francesco Ferrara, Francesco Donzelli
Daniele Florio, Antonio Lo Mauro, Giulia Pernice, Anna Burgio, Francesco Ferrara, Francesco Donzelli
31
Cecilia Camarda, Annì D'agosino, Marzia Donzelli,Valerian Carducci, Valeria Minà
Cecilia Camarda, Annì D'agosino, Marzia Donzelli,Valerian Carducci, Valeria Minà
Gabriella Palmeri, Marzia Donzelli, Valeria Castagna, Chiara Priulla
Gabriella Palmeri, Marzia Donzelli, Valeria Castagna, Chiara Priulla
Giada Semilia, Felice Centineo Cavarretta, Pinella Centineo Cavarretta, Giuseppe Alagna
Giada Semilia, Felice Centineo Cavarretta, Pinella Centineo Cavarretta, Giuseppe Alagna
Daniele Florio, Antonio Lo Mauro, Giulia Pernice, Anna Burgio, Francesco Ferrara, Francesco Donzelli
31
Cecilia Camarda, Annì D'agosino, Marzia Donzelli,Valerian Carducci, Valeria Minà
Gabriella Palmeri, Marzia Donzelli, Valeria Castagna, Chiara Priulla
Giada Semilia, Felice Centineo Cavarretta, Pinella Centineo Cavarretta, Giuseppe Alagna

Le shopping addicted palermitane hanno avuto, nelle ultime settimane, una meta in più per i propri acquisti, il temporary store, in via Libertà, 33 di Mad il marchio di abbigliamento e accessori della designer palermitana Marzia Donzelli. Una formula milanese e chic di vendita itinerante per mostrare la propria collezione autunno inverno che si ripeterà anche in primavera. E in tante e tanti vi hanno preso parte.

 “Mad”, che ammicca nel suono a “Made in Italy” ma anche alla traduzione “folle”, è stato fondato nel 2007 dalla Donzelli, ex gonzaghina, trentenne, laureata in Progettazione e moda, nel 2004 all’Accademia di Belle Arti del capoluogo. Ha conseguito un master universitario in Management del Made in Italy, consumi e comunicazione della moda, del design e del lusso alla università Iulm di Milano.

La vera “follia” nel curriculum della stilista è aver lasciato un “posto fisso”, a Milano, alla Swarovski, azienda internazionale di fashion jewellery dove, dopo aver terminato uno stage era stata assunta, per tornare in Sicilia a fare impresa. Una scelta premiata visto che oggi il brand è presente alle maggiori fiere di settore, come il New York Fashion Coterie e il Milano Pret a Porter, è venduto in negozi italiani, in Giappone e negli Stati Uniti.

14/01/2014 Milvia Averna