E’ stato aggiudicato oggi l’appalto per la eliminazione delle palme di Palermo che sono state tutte colpite da un’epidemia del punteruolo rosso. Successivamente saranno sostituite con altri tipi di palme o comunque con degli alberi. Lo annunciano il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e l’assessore al Verde Francesco Maria Raimondo.

“Presto non si vedranno più palme malate – afferma il sindaco –che rappresentano anche un pericolo per i passanti oltre a essere tristissime da vedere. L’attacco micidiale di punteruolo rosso, che ha fatto strage delle palme delle Canarie, ci ha costretti a prendere una contromisura drastica. Le palme saranno abbattute ed eliminate nel pieno rispetto della normativa vigente, e libereremo così Palermo da questo flagello”.

“Le palme delle Canarie – annuncia l’assessore al Verde Francesco Maria Raimondo – saranno tutte sostituite, o con altre palme (quelle da dattero hanno dimostrato di resistere meglio all’epidemia) o, comunque, con altri alberi. E’ un’opera di risanamento che non aveva alternative”.

14/05/2014 Alessia Davi