In occasione del decennale della scomparsa, la Giunta Comunale di Palermo ha deciso l’intitolazione di un impianto sportivo della città a Marzio Tricoli, il giovane parlamentare regionale morto il 18 febbraio del 2003.

“Nei prossimi giorni – affermano Francesco Giambrone e il sindaco Leoluca Orlando – con la famiglia decideremo quale impianto cittadino intitolare, sapendo che lo sport era una delle grandi passioni nelle quali Marzio Tricoli esprimeva, come in politica, passione, lealtà e grande umanità.”

Tricoli che è stato deputato all’Assemblea regionale siciliana dal 1996 alla sua scomparsa, che ha ricoperto l’incarico di assessore regionale al Bilancio,  e di presidente provinciale di Alleanza nazionale di Palermo, il 18 febbraio del 2003 è rimasto vittima di un misterioso incidente domestico mentre si trovava nella residenza di villeggiatura a Castellana Sicula nel palermitano. Prima di morire per le esalazioni di gas ha salvato la vita alla moglie Giuliana e ai figli Giuseppe e Ruggero.

14/02/2013 Milvia Averna