Venezia rimane in testa alla classifica delle città più care di Italia secondo i dati diffusi dall’Osservatorio HRS sul turismo e il business travel che ha rilasciato la nuova edizione del Price Radar relativo ai prezzi medi degli alberghi di tutto il mondo nel 2015.

Con una tariffa media di 139 € a notte, le camere d’albergo a Venezia superano di un euro quelle di Parigi e registrano il quinto prezzo più caro in Europa dopo Londra (189 €) Zurigo (170 €) e Copenhagen (144 €).

A far registrare gli aumenti più consistenti sono altre due città del nord Italia, ovvero Milano (129 €, + 16,22% rispetto al 2014) e Torino (93 €, + 12,5% rispetto al 2014), mentre Roma e Bologna rimangono stabili rispettivamente al quarto e al decimo posto.

Scendono i prezzi a Bolzano (- 2,7%) che rimane comunque salda in terza posizione tra le città italiane con gi alberghi più cari. Seguita da Firenze che registra lo stesso prezzo medio di Roma pari a 104 € per camera a notte. Diminuisce il prezzo medio di una camera a Verona (100 €, – 3,85%) e Genova (92 €, -2,13%) mentre Napoli in linea con l’andamento degli ultimi anni registra un aumento pari a +11,96% (86 €).

Se in Europa Londra, Zurigo e Copenhagen si confermano ai primi tre posti della classifica, nel mondo la prima è New York (264 € per camera), seguita da Washington (206 €) e Tokyo (171 €).

22/01/2016 Federica Licata